25 Aprile, fitto calendario di iniziative


Share

Anche quest’anno, il Comitato 25 aprile ha organizzato un calendario fitto di iniziative per celebrare il 69° Anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo. Le manifestazioni, a Cagliari, Monserrato e San Sperate fino al 29 aprile, sono organizzate da diverse associazioni fra cui associazione nazionali partigiani (Anpi), associazione perseguitati politici (Anppia), Unica 2.0, Cgil, Cisl e Uil che fanno parte del Comitato.

Cagliari. Venerdì il consueto corteo, da Piazza Garibaldi, con tappa al Parco delle Rimembranze per la deposizione di una Corona d’Alloro per i Caduti per la Libertà, fino a piazza del Carmine, dove, a fine mattinata ci sarà il comizio conclusivo e poi, dalle 18 lettura di brani, poesie, testimonianze e concerto, infine lo spettacolo con Rita Atzeri e con Maurizio Mezzorani.

Domani, oltre all’iniziativa “Le madri della Costituzione” organizzata da associazione Nilde Iotti e Anpi, alle 17 e 30 al Search, è prevista alle 20 e 30 la proiezione del film di Liliana Cavani “La Donna nella  Resistenza“, nella sala dell’associazione culturale Antonio Gramsci in via Doberdò.

Il 29 aprile, alle 17 e 30, Società Operaia di Mutuo Soccorso via XX Settembre 80,  il dibattito Le donne, la Resistenza e il voto dal 1946, a cura dell’Associazione Cesare Pintus. Sempre in via XX Settembre oggi alle 17 e 30 il dibattito a cura dell’Istituto Sardo per la Storia della Resistenza e    dell’Autonomia “Militari Italiani da El Alamein alla Liberazione”.

Monserrato. Giovedì 24, alle 16, Comune di Monserrato, sarà conferita la cittadinanza onoraria Mario Rocchetti, seguirà il concerto della Brigata Sassari in onore del partigiano Nello Congiu e l’apposizione di una targa commemorativa. E ancora, sempre al Comune di Monserrato, sala multimediale, sabato alle 18 le due iniziative organizzate da Anpi di Monserrato e Circolo Nuovo Pubblico su “I Sardi nella Resistenza: antifascisti e partigiani monserratini” e il video con interviste “La storia nel baule,  antifascismo e lotte democratiche a Monserrato e dintorni”. Il 27 aprile, nuovo appuntamento nella sala multimediale del Comune per il film di Valeria Patanè  (che sarà presente), “Storia del sardista e giellista monserratino Giuseppe Zuddas”, ucciso dai franchisti nella guerra civile di Spagna .

San Sperate. Venerdì alle 16 al Parco Megalitico mostra fotografica sulla Resistenza, reading e concerto con sei gruppi.


Articoli Correlati...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: