Appalti mense Questura, scuole, ospedali: stipendi non pagati e contratti violati


Share

Nonostante il confronto e gli impegni presi in Prefettura lo scorso 9 gennaio, la Cocktail Service continua a non pagare gli stipendi dei lavoratori impegnati negli appalti mense della Questura di Cagliari, così come non rispetta i contratti per i dipendenti in servizio nelle mense per le scuole di Quartu Sant’Elena e per gli ospedali di Cagliari. Da qui l’avvio delle procedure per la proclamazione dello sciopero: tempo dieci giorni per chiudere positivamente la vertenza o i lavoratori saranno costretti ad astenersi dal servizio per far rispettare i lori diritti.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, dopo i reiterati solleciti, chiamano in causa le committenti pubbliche, Questura di Cagliari, Comune di Quartu e Ats, affinché vigilino sul rispetto delle regole da parte della società alla quale hanno affidato gli appalti o, in caso contrario, si sostituiscano in solido al pagamento degli stipendi, come previsto dalla legge.

I lavoratori vivono una situazione di forte disagio e hanno immediata necessità che vengano saldati gli stipendi di dicembre e la tredicesime” hanno detto le segretarie Nella Milazzo (Filcams), Monica Porcedda (Fisascat), Silvia Dessi (Uiltucs) sottolineando che “nel caso dell’appalto Ats non è stata pagata nemmeno la quattordicesima del 2018”.

Insomma, nei tre appalti affidati alla Cocktail Service si registrano costantemente violazioni di regole e contratti: “Una situazione inaccettabile – hanno concluso Milazzo, Porcedda e Dessì – della quale, a questo punto, devono farsi carico anche le committenti pubbliche, alle quali chiediamo intanto di convocare la società per risolvere una volta per tutte la situazione”.


Articoli Correlati...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: