Iniziative contro la riforma della scuola 23, 24 e 25 giugno


Share

Domani mattina, in concomitanza con il primo giorno degli esami di maturità, nuova protesta dei sindacati unitari della scuola: appuntamento alle otto di fronte al Dettori a Cagliari, dove gli insegnanti si incateneranno ai cancelli del liceo classico. Non si placano le proteste contro al riforma della scuola del governo Renzi  che passa da oggi al vaglio del Senato. Dopo lo sciopero del 5 maggio, le iniziative del 5 giugno e il blocco degli scrutini che in Sardegna ha visto adesioni del 90 per cento, il fronte unitario che mette insieme le sigle sindacali e i coordinamenti insegnanti e precari, pianifica le nuove tappe della protesta nel quadro della mobilitazione nazionale: i dettagli delle iniziative, il 23, 24 e 25 giugno, verranno definiti in questi giorni.


Articoli Correlati...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: