Rimborso permessi di soggiorno, attivo lo sportello Cgil


Share

Dopo il ricorso della Cgil e del patronato Inca nazionali, la Corte di giustizia europea ha stabilito che parte dei contributi versati dagli immigrati per i permessi di soggiorno dal 2012 in poi, devono essere restituiti. Secondo la sentenza infatti, l’importo della tassa è sproporzionato rispetto alle finalità perseguite dalle direttiva Ue in materia, ed “è atto a creare un ostacolo all’esercizio dei diritti conferiti da quest’ultima”. Per consentire agli immigrati di ottenere il rimborso, la Cgil di Cagliari ha messo a disposizione uno sportello dedicato, in viale Monastir 15, dalle 10 alle 12 il mercoledì, giovedì e venerdì, dalle 17 alle 18 e 30 il martedì.


Articoli Correlati...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: